Capitan Ciccone:” Contro il Terni servono 80 minuti perfetti”

Al termine della sofferta vittoria contro il Città di Castello le impressioni della squadra si attestavano tutte intorno ad un concetto: bene la vittoria in rimonta ma contro le migliori del campionato serve ben altro per conquistare il risultato pieno. Ecco che una delle squadre più forti, se non la più forte del campionato sarà il prossimo avversario del Foligno, Domenica presso gli impianti sportivi di Campo di Marte si disputerà il match clou della terza giornata del campionato di serie C2 girone umbro marchigiano, il Foligno ospiterà la capolista Terni, vera corazzata del girone. Un match difficile certamente ma allo stesso tempo dove i ragazzi guidati da coach Mion non avranno bisogno di sollecitazioni per dare il massimo, quando si affrontano i più forti le motivazioni arrivano da sé; dello stesso parere è capitan Ciccone che avverte i suoi:” Terni molto probabilmente è la squadra più forte del campionato, per vincere dovremo disputare un match al limite della perfezione, di certo non possiamo permetterci tutti gli errori commessi contro il Castello, abbiamo bisogno di massima concentrazione e cura nel lavorare su tutti i dettagli partendo da questa settimana di allenamenti che stanno procedendo per il meglio.” Dopo un inizio shock nel finale di partita contro il Città di Castello si è visto un buon Foligno, è un buon punto di partenza per la sfida di Domenica? “ Negli ultimi dieci minuti del match di Domenica scorsa abbiamo espresso un buon gioco mettendo in campo tanta determinazione, sicuramente è un buon punto da cui ripartire ma contro il Terni sarà un’altra storia, avremmo  bisogno di giocare ottanta minuti al massimo mantenendo l’intensità e il ritmo al massimo per l’intero incontro, sono fiducioso per il prossimo match e per il proseguo del campionato, vedo i ragazzi molto motivati in allenamento, la squadra migliora di giorno in giorno e l’inserimento dei giovani nuovi sta procedendo per il meglio.”