Under 12: tris all’esordio nel concentramento di Orvieto

Inizia la stagione con il piede giusto la formazione Under 12 del Foligno Rugby, guidata da coach Neagos Marian, che scende in campo senza subire nessuna sconfitta  al primo concentramento regionale ad Orvieto.

I ragazzi affrontano 3 partite: la prima li vede scendere in campo contro il Gubbio.  I nostri ragazzi vanno in campo con tanta grinta e voglia di fare, ottime azioni individuali fanno portare a casa la vittoria con il bellissimo risultato di 11-1 (mete Foligno: 3 Volpi D; 5 Salvati V; Arcangeli E; Borelli D; Tacchilei G).

Anche la seconda partita anche se con dei piccoli cali di attenzione è dominata dal Foligno. I piccoli falchi iniziano la partita dettando le regole del gioco nel primo tempo, ma nel secondo i compagni di Orvieto tirano fuori gli artigli e partono al contrattacco. I nostri piccoli rugbisti portano comunque a casa la vittoria con il risultato di 5-4 (mete Foligno: 3 Volpi D; Bertini K; Salvati V).

Il terzo incontro inizia con un Città di Castello agguerrito nel primo tempo che riesce a ottenere un bel vantaggio sui nostri rugbisti. Nel secondo tempo però i nostri ragazzi tirano fuori gli artigli e iniziano a suonare la carica alla linea di meta avversaria, il match termina con un meritato pareggio di 6-6 (mete Foligno: 2 Volpi D; 3 Salvati V; Tacchilei G).

“Sicuramente è stato un ottimo modo per iniziare la stagione, i risultati di oggi hanno dato grande fiducia ai nostri ragazzi e hanno evidenziato quali sono i nostri punti di forza.  I ragazzi hanno dimostrato di capire quali sono gli obiettivi sui quali stiamo lavorando al campo, e quali sono le parti ancora da migliorare. Sicuramente lavoreremo duramente per migliorare i dettagli che permetteranno di rendere il Foligno una squadra ancora più competitiva. Un applauso speciale a tutti i ragazzi nuovi che oggi hanno calpestato per la prima volta un campo da rugby dimostrando grinta e voglia di mettersi in gioco.” Queste sono le parole del  Coach Neagos Marian che si complimenta con i ragazzi e i genitori che hanno deciso di iniziare questo nuovo percorso.”u12

Attachment

u12