Alti e bassi per l’under 10 a Orvieto

Domenica  di alti e bassi per l’under 10 che arriva ad Orvieto con buone intenzioni, ma questa volta insolitamente con numeri  un po’ ristretti. Al torneo sono presenti solo 2 formazioni complete: Il Foligno appunto e la formazione  di casa di Orvieto, le altre sono costrette agli innesti di regolamento con gli elementi delle altre squadre. I falchetti faticano ad entrare in partita nel primo impegno  contro il Terni , forse sorpresi dalla determinazione della formazione avversaria forte di elementi ben disposti al placcaggio e bravi nella pressione difensiva. i bianco-azzurri lavorano bene  nei punti d’incontro e si distinguono nel recupero e protezione dei palloni a terra ma  faticano a finalizzare il proprio lavoro  e ad arginare il gioco di continuità e di buon sostegno  avversario. Si riesce comunque ad incassare un giusto pareggio.3 a 3 con mete di Bertini(2) e Pepi.

Secondo incontro contro il Cus Perugia, il Foligno approccia bene la gara con determinazione, riprende fiducia e gioca molto con la palla in mano uscendo dai raggruppamenti bene, finisce  9 a 1 con mete di Marchionni(5), Bertini, Reali, Pepi, Lodovisi.

Scontro finale contro Orvieto, le due formazione al completo ma Squadra di casa con possibilità di cambi. I falchetti partono bene portandosi subito sul 2 a 0, ma calano a livello di energie a favore di un Orvieto più tonico che diventa padrone del campo e  prevale giustamente : 2 a 5 con mete di Pepi(2).” I ragazzi hanno perso troppo presto la  fiducia nel gioco nello spazio, forse per i molti errori riscontrati all’inizio della  prima partita e le scelte di gioco prevalentemente in penetrazione, limitando il movimento palla al largo a  livello energetico poi si  pagano. Devo riscontrare comunque  che   abbiamo trovato delle squadre in forte crescita rispetto a quanto visto negli altri concentramenti, noi ora abbiamo un po’ di calo, colpa delle concomitanze di  condizioni avverse meteo, di problemi di  struttura  di allenamento e per le assenze dovute ai bollettini medici dei praticanti. tutto ciò ci ha un po’ limitato gli ultimi allenamenti. Contiamo di riprenderci già dal prossimo turno continuando a lavorare di gruppo, comunque bravi agli intervenuti che hanno onorato l’impegno, dimostrando a livello di tecnica individuale  soddisfacenti progressi.” Queste le parole nel post gara di coach Bartozzini

Formazione :Negrino, Lodovisi, Marchionni,Pepi,Reali, Bertini, Battistella ,Ciccone. All. Bartozzini Gianluca