Serie C2: Foligno batte Guardia Martana 15-3

Vittoria casalinga per Il Foligno Rugby, Domenica i bianco-azzurri hanno vinto per 15-3 contro il Guardia Martana a Campo di Marte; un successo mai in discussione con uno scarto non troppo elevato soltanto a causa dei troppi errori negli ultimi venti metri del Foligno. Una partita modesta dal punto di vista tecnico, tanti errori da ambo le parti nelle ricezioni, diversi i falli commessi in ruck con difficoltà generale delle due squadre nel mantenere un possesso palla duraturo ed efficace. Dopo un forcing iniziale folignate privo di risultati, la partita si sblocca a metà primo tempo con una meta di Luzzi, il Foligno dopo essere arrivato per l’ennesima volta nei dieci metri avversari si affida ai punti di incontro giocati con gli avanti, decisivo il tentativo di Luzzi che schiaccia in meta al termine di un’azione giocata con fisicità. Nonostante lo svantaggio il Guardia Martana resta in gioco riuscendo a reggere nello scontro fisico, bene gli ospiti nel tenere in mischia e nelle touche potendo contare su un rendimento deficitario degli esterni folignati poco in partita; diversa la situazione in attacco dove il Guardia va incontro a troppi turnover anche a causa di un pallone reso scivoloso e complicato da gestire dallo sporco dovuto al campo pesante. Il primo tempo termina con una punizione realizzata dalla corta distanza da DE Santis. Nella ripresa non cambia il copione del match, possesso palla nettamente favorevole al Foligno ma quasi concretizzato in punti sul tabellone. La meta che chiude il match arriva ad un quarto d’ora dalla fine con Onali al termine di un’azione condotta e risolta dal pacchetto degli avanti, meta trasformata da Giannetto. Vana e inutile la punizione realizzata nel finale da Ligi che mette a segno gli unici punti del match per il Guardia Martana.