Under 10: a Città di Castello giornata difficile ma formativa

Domenica difficile per l’under 10 del Foligno al torneo di Città di Castello. Il gruppo ha deciso di onorare l’impegno partecipando al torneo nonostante le tante assenze già previste. i giocatori più esperti non erano presenti e il gruppo arriva risicato con i numeri appena sufficenti a presentare una formazione. Cio ha influito sull’umore e sul morale dei ragazzi non abituati a cimentarsi in questa stagione senza tali elementi, giocatori sempre presenti e in grado di risolvere e prendere in mano il gruppo nei momenti difficili. A questo va aggiunto che il calendario ha riservato ai folignati impegni difficili con squadre di alto livello proprio nelle prime partite. Questi i tabellini del torneo:
Foligno vs Sesto Fiorentino 0 a 7. La squadra toscana è molto più avanti tecnicamente e agevolata da molti cambi possibili, dopo una buona resistenza iniziale il foligno cede e il Sesto dilaga.
Foligno vs Primavera Rugby Roma:1 a 2
Questa è la miglior partita giocata dai falchetti conclusa in vantaggio nel primo tempo dove i ragazzi dimostrano di avere comunque un buon gioco, ma crollano nella seconda parte della partita anche causa un un po’ di sfortuna.meta di Boni.
Foligno vs Cus Perugia 1 a 5
Squadra aversaria alla portata del Foligno questa volta ma il gruppo crolla nelle energie rimaste da spendere e nel morale, 1 a 5 meta di Borelli.
Foligno vs Perugia junior 2 a 3
Buona la partita del Foligno che prova a portare a casa almeno una vittoria, ma i perugini forti dei loro cambi controllano la partita e vincono. Mete di Boni e Lodovisi.
Foligno vs Montevirginio 2 a 3. Foligno troppo sfiduciato e deluso che va in campo senza mordente dando agli avversari la possibilità di prendere troppo vantaggio, i falchetti tentano il recupero nel finale dando fondo alle energie,ma non basta.
Mete di Boni e Bertini.i ragazzi devono imparare a gestire anche certe situazioni, considerando che devono acquisire la giusta mentalità di squadra e non contare troppo spesso sull’apporto di alcuni elementi, oggi a tratti hanno dimostrato di essere squadra e saper giocare con il gruppo, la lezione è stata utile e questa esperienza servirà molto per il proseguo importante di fine stagione che ci attende( toneo di Perugia e Modena).
Formazione: Borelli Lodovisi Bertini Battistella Negrino Boni Ciccone Ferrante.
All. Bartozzini – Cerqueglini