Under 12: Domenica negativa e povera di risultati, ma anche questo serve per crescere

Giornata difficile per l’under 12 al torneo del tartufo di Città di Castello. La comitiva folignate giunta nella città tifernate con un buon numero di giocatori e in buona forma,non ha brillato nella competizione trovandosi spaesata e sorpresa, forse dalle condizioni avverse del tempo, anche se, ciò non può essere una scusante, poiché, le condizioni meteo sono componente condizionante per tutti; probabilmente per i giovani falchetti ha influito un po’ di più,considerando forse che Il percorso formativo in questo momento non è stato impostato per il gioco in condizioni di campo pesante. il cambio di modo di giocare tentato, stabilito e un po’ improvvisato, necessariamente, nel pre partita ha influito nella lucidità dei singoli,non ancora pronti non avendo ancora nel “repertorio” la gestione di una situazione tale.
Imola – Foligno 6- 1 meta di Magrini
La squadra romagnola si dimostra solida e compatta, non sembra irresistibile ma gioca molto concentrata e ordinata, il Foligno dopo una buona resistenza iniziale cede al ritmo alto degli avversari.
Terni –Foligno 3-2 mete di Barili e Magrini
Partita un pò sfortunata per il Foligno, colpevole comunque per le scelte di gioco sbagliate e, troppe ingenuità dimostrate. Una partita che poteva essere alla portata dei nostri falchetti, avversari meritevoli per averci creduto fino alla fine, realizzando una meta nell’ultima azione della partita.
Foligno Gubbio 2-2 mete di Barili, Avalle
Vittoria sfiorata e meta a tempo scaduto non concessa al Foligno, partita fotocopia della precedente, condizionata da molti errori effettuati in una partita abbordabile, per i falchetti c’è solo da recitare un mea culpa.
“Peccato, si poteva fare meglio, ma tutto serve per imparare, il gruppo deve assimilare meglio il concetto di fare squadra , ritengo che non sia stata efficace la comunicazione tra singoli e reparti, manca ancora la fiducia nel compagno. I ragazzi presi singolarmente sono tecnicamente all’altezza, ma questo da solo, specialmente nel nostro sport, non basta per diventare squadra. Comunque guardiamo avanti, archiviamo con tranquillità una giornata storta ma sempre utile per capire i nostri limiti attuali.” Queste le parole al termine del match di coach Bartozzini
Formazione Foligno under 12: Avalle, Barili, Bertini, Laurenti,Magrini,Marchionni,Masciotti,Mancini,Nannini, Negrino, Pepi,Reali. Coach Bartozzini