UNDER 14: NEBBIA E FREDDO NON FERMA I FALCHI

Nonostante la nebbia e il freddo la formazione under 14 guidata da coach Neagos Marian si impone a Città di Castello, riportando la meritata vittoria di 35-0 contro le Tigri Umbria.

Dall’inizio del match i falchi impongono le regole del gioco, mandando per ben due volte in meta capitan Mariotti al secondo minuto la prima volta, e al nono minuto la seconda che poi viene trasformata da Mohanea. Per il resto del primo tempo i falchetti cercano di adattare le tattiche di gioco apprese durante gli allenamenti al ritmo della partita, che spesso risulta lenta per via dei numerosi falli commessi da entrambe le formazioni. Il secondo tempo il Foligno preme il gas e inizia la carica alla linea di meta avversaria; il primo a riuscire a segnare è Salvati poco dopo arriva anche la meta di Mariotti entrambe trasformate da Mohanea. Il gioco dei falchetti continua a diventare sempre più strutturato, riportando due belle segnature dell’ala Volpi la prima al diciassettesimo minuto e la seconda al ventesimo del secondo frutti di bellissime iniziative corali.

“Ottima partita” esclama coach Marian al termine del match, che continua “i ragazzi hanno dimostrato di aver appreso le nozioni tecniche spiegate in settimana, hanno mostrato di saper mettere in campo uno stile di gioco abbastanza evoluto nonostante l’età e di saper adattare il ritmo alle necessità della partita. Sicuramente il lavoro al campo continuerà per mettere a punto dei piccoli dettagli che permetteranno alla squadra di ottenere performance sempre migliori”.   

 

Foligno Rugby: Cudia; Salvati; Volpi; Floridi; Cammerieri; Eli; Murrizi; Mohanea; Angelucci; Mariotti; Ercolani; Arcangeli; Tacchilei; Battistini; Garofani.

 

Mete Foligno Rugby: Mariotti 3; Volpi 2 Salvati 1.

Trasformazioni: 3 Mohanea