UNDER 14: SEI FALCHETTI NELLA SELEZIONE REGIONALE INSIEME A COACH MARIAN NEAGOS

Si è svolto ieri a San Benedetto del Tronto, un torneo tra le rappresentative regionali Under 14 di Marche Nord, Marche Sud ed Umbria.

Sono stai sei i falchetti del Foligno Rugby chiamati a rappresentare la regione: Angelucci nel ruolo di mediano di mischia, Mohanea in quello di apertura, Ercolani e Mariotti nel ruolo di terze linee, Eli che per un dolore alla schiena non è riuscito ad entrare e Battistini che oltre ad essere il tallonatore titolare della selezione ha avuto anche il compito di guidare la squadra come vicecapitano.

La squadra guidata dallo staff regionale, del quale fa parte anche il nostro coordinatore tecnico Marian Neagos in qualità di tecnico di selezione, insieme a Cristian Marconi e Fabrizio Fastellini tecnico regionale ha disputato due match: finisce 29 a 17 per gli Umbri il primo, contro Marche Nord, in cui i ragazzi hanno espresso concentrazione, buona intesa e un bel gioco. Termina invece 7 a 34 per i marchigiani la seconda partita contro Marche Sud, dove l’Umbria ha fatto i conti con la stanchezza e non è riuscita a reagire alla prima meta subita dopo pochi minuti dall’inizio.

La soddisfazione per il risultato raggiunto si evince dalle parole di coach Neagos che al termine del torneo dichiara: “sicuramente è stata un’esperienza molto formativa per i ragazzi dell’intera regione, che hanno saputo mettere in campo specialmente nel primo incontro una buona prestazione, basata soprattutto sulle ottime capacità di tutti i componenti. Quello che ci ha penalizzato nel secondo incontro è stata soprattutto la stanchezza e l’inesperienza che ci ha portato a commettere degli errori che ha permesso alla rappresentativa delle Marche Sud di dominare il gioco fin dall’inizio. Sono sicuro che tutti i ragazzi rientreranno nei propri club con un bagaglio ancora più arricchito da questa esperienza a San Benedetto che lo sapranno mettere a disposizione dei propri compagni per innalzare ancora di più il livello rugbistico dell’intera regione. Mi devo complimentare con i falchetti scesi in campo questa domenica per la loro performance, sono riusciti a mettersi a disposizione dell’intera squadra dando il massimo di loro stessi amalgamandosi in maniera perfetta al gruppo”.