7° edizione del MinifestOval L. Coraggi, grande attese e grande partecipazione

Con l’inizio del mese di Aprile, le giornate che iniziano ad allungarsi e le temperature si alzano, per tutti gli appassionati di rugby dell’hinterland folignate è tempo di “Minifestoval Luigi Coraggi”, manifestazione organizzata dal Foligno Rugby dedicata al minirugby e al settore giovanile; il Minifestoval, dedicato allo storico Presidente del Foligno Rugby, Luigi Coraggi, prematuramente scomparso, giunge alla sua settima edizione, quest’anno si disputerà, sempre nel classico format, sabato dedicato all’under 14 e, la domenica alle categorie che vanno dall’under 6 all’under 12, dal 13 al 14 Aprile. Un evento molto sentito per tutti gli appassionati di rugby, notevole, da sempre, la partecipazione dell’intero movimento rugbistico regionale e, lieta novità, di molte società provenienti da fuori regione, con la partecipazione in massa  di società toscane, laziali e marchigiane. Un evento che cresce di anno in anno, con numeri di partecipanti sempre maggiore e di conseguenza, con un numero maggiore di squadre che scenderanno in campo presso gli impianti sportivi di “Campo di Marte”. Oltre settecento tra bambini e ragazzi iscritti, oltre ottocento persone in totale che parteciperanno considerando anche gli allenatori e gli accompagnatori tesserati per l’evento; dei numeri impensabili soltanto sette anni fa, merito di una passione dei folignati per il rugby sempre maggiore, merito della società Foligno Rugby che ha sempre creduto nell’evento ponendo grandi ambizioni sulla riuscita finale. La due giorni del 13 e del 14 Aprile sarà il miglior modo possibile per omaggiare un grande appassionato di rugby ma, soprattutto, una persona con una generosità illimitata che risponde al nome di Luigi Coraggi. Siamo sicuri che, alla vista di tutti questi bambini e ragazzi con allenatori e genitori al seguito nella casa del Foligno rugby, tanto sperata per anni ed ora, da due stagioni, divenuta realtà, il nostro “Gigi” sarebbe stato il primo ad emozionarsi, ovviamente  dopo mesi trascorsi insieme a noi nei preparativi, perché, se c’era bisogno di un aiuto, Gigi Coraggi sarebbe stato il primo a farsi carico della maggior parte delle incombenze. Ora, mancano soltanto alcuni dettagli prima del grande evento, poi tutto sarà pronto per la due giorni di rugby a Foligno, il 13 e il 14 Aprile, un sabato ed una domenica, dove si darà la possibilità ad oltre settecento bambini di giocare allo sport che più amano, per gli adulti sarà l’occasione per vivere una vera e propria festa del rugby e per ricordare una volta in più chi, come Gigi, ha dato un contributo fondamentale per portare questo splendido sport nella città di Foligno, la nostra città.