Minifestoval, under 12: arriva un onorevole sesto posto

Tre incontri vinti nel proprio girone non sono bastati per arrivare a disputare una delle finali a disposizione. Il torneo di quest’anno è di qualità e le dodici squadre partecipanti sono di livello. Il gruppo di casa , un po’ sfortunato in questo periodo, si trova pieno di infortuni e assenze, con giocatori importanti  recuperati in extremis e un po’ a “mezzo servizio”. Nonostante ciò ai ragazzi non è mancata la giusta positività nell’approccio al torneo, non cedendo ad una inutile e improduttiva rassegnazione. Questo grazie anche al giusto apporto motivazionale dettata dall’esperienza dei tecnici Bartozzini e da coach Missimei( da un po’ di tempo al seguito in affiancamento della u. 12 ).

Foligno – Virgilio Moroso Terni  3 -0 mete di Magrini(2), Bertini

I falchetti molto concentrati non sbagliano nulla, dominano nel possesso palla  e nella conquista territoriale, Le mete sono ben costruite dal gruppo metro dopo metro e fase dopo fase.

Foligno – Macerata  2-1 mete di Magrini e Pepi,

La squadra marchigiana è forte e più fisica, i giocatori di casa faticano ad arginare gli attacchi, combattendo  in ogni metro e mettendo cuore nelle difese in extremis. La giusta lucidità di oggi in fase di attacco porta alle mete della vittoria ben strutturate e sicuramente non regalate.

Foligno- Appia Roma 0-5

Questa volta il cuore non basta, i falchetti devono cedono al tasso tecnico superiore   della brava compagine romana, sicuramente di livello e più strutturata numericamente, una delle squadre pretendenti alla vittoria finale.

Foligno Civitacastellana 3- 1 mete di Magrini(2), Avalle

Capolavoro dei falchetti che ritrovano le energie e prevalgono contro una buona squadra che dalle fasi inziale sembrava dovesse prevalere.  Prestazione tutta cervello e cuore, una delle migliori performance della stagione cercando e trovando soluzione nel gioco al largo.

Foligno –Siena  0-4

Ed ora sotto con la capolista del girone, la squadra che  poi vincerà il torneo. I falchetti determinati sanno che per sperare in una finale devono trovare una prestazione super e superare la squadra toscana. Ma il campo non mente, i bianconeri senesi sono gruppo di altro livello, i biancoazzurri si impegnano ce la mettono tutta, dando filo da torcere agli avversari, ma non basta.

I ragazzi hanno dato tutto dimostrato grande maturità affrontando il torneo con la giusta convinzione e testa, ci tenevano a fare bella figura al torneo di casa e le male avversità di questo periodo non hanno influenzato moralmente  il gruppo . Tecnicamente c’è un evidente gruppo in crescita, il lavoro paga, speriamo di recuperare i numeri giusti per le prossime sfide che ci attendono e che i ragazzi dopo le prestazioni di oggi affronteranno con altra consapevolezza di  fiducia nei propri mezzi.

 

Leggi il commento di Coach Gianluca Bartozzini su :  http://www.folignorugby.it/?p=3045

Formazione Foligno: Avalle Barili Bertini, Boni, Brauzzi,Laurenzi , Magrini,Marchionni; Negrino, Pepi, Melellii, Reali. All. Bartozzini Gianluca;  Missimei Danilo.