Da Città di Castello arrivano buoni segnali dall’under 12

Una buona under 12  conferma il periodo di forma già intravisto nell’ ultimo concentramento; pur non raggiungendo risultati favorevoli  nelle partite in programma,  i falchetti hanno affrontato la prova difficile di oggi con sicurezza, buona manovra di squadra con un buon lavoro di gioco al largo. Si può dire che questo gruppo si conferma anche nella crescita nei singoli elementi, ormai pronti in molti al salto di categoria , dove, più che mai, dovranno  adattarsi e  sacrificarsi   per il gioco di squadra . Il calendario  ha riservato ai folignati un girone di ferro inserendola insieme alle due squadre poi finaliste (Casale e Perugia Junior), squadre di levatura maggiore e che comunque hanno dovuto  impegnarsi  per marcare delle mete , dando vita a partite gradevoli da vedere e non del tutto a senso unico. L’ottima qualità tecnica dei singoli, la maggiore organizzazione di gioco, unita alla possibilità  di mantenere un  buon ritmo gara con la possibilità di effettuare molti cambi di qualità, non da scampo alle possibilità dei falchetti.   La semifinale di consolazione persa di misura  contro il Frascati, arriva dopo una lunga pausa con i falchetti che hanno un po’ faticato ad entrare in partita: biancoazzurri che vanno in svantaggio ma recuperano e ribaltano il punteggio. Solo  nel finale la maggiore tenuta di squadra data dalla possibilità di avvicendamento di giocatori, da ragione alla squadra laziale. Le quattro mete effettuate nella gara  sono di buona fattura, costruite con un buon gioco di squadra ( mete di Barili, Nannini, Bertini, Pepi).

“Le squadre incontrate erano veramente forti e noi dobbiamo comunque essere contenti di quanto ottenuto in questa  stagione, considerando il numero  di praticanti che abbiamo, sufficiente ma non abbondante . I ragazzi sono stati eroici, hanno voluto mantenere  l’impegno fino alla fine nonostante le condizioni meteo molto più che avverse. Abbiamo ancora degli impegni in questo finale di stagione, e credo che ancora possiamo esprimere margini di miglioramento. Da parte loro c’è voglia di impegnarsi fino alla fine.” Queste le parole di coach Bartozzini al termine del concentramento di Città di Castello.

Formazione Foligno : Avalle, Barili, Bertini, Magrini, Marchionni,Nannini, Negrino, Pepi,

All. Bartozzini .